Così funziona l’automazione oggi!

Il sistema di trasporto modulare combina in modo quasi ideale le funzioni di trasporto, lavorazione e assicurazione qualità. A seconda del profilo richiesto, il percorso di trasporto originale può essere arricchito in modo flessibile con robot di carico, stazioni di misurazione e controllo della plausibilità, robot di lavorazione, trasferitori e stazioni di montaggio. L'elevata flessibilità deriva, non da ultimo, dalla riconfigurabilità dell'intero sistema e delle unità funzionali che agiscono in modo indipendente l’una rispetto all’altra.

Vantaggi del prodotto

  • Sistema di trasporto flessibile dei pezzi, posizionamento libero lungo il circuito
  • Asse di lavorazione completo
  • Alta precisione di posizionamento ±0,05mm
  • Quasi ogni numero di navette sul circuito
  • Configurazione dinamica dei gruppi con controllo flessibile di tutte le navette come master o slave
  • Asse di lavorazione di elevata qualità gestibile tramite NC o CNC
  • Funzionamento ciclico sincrono tramite CAN-Bus
  • Interfaccia di trasferimento standardizzata per tutte le stazioni sul percorso di circolazione

Possibilità d'impiego

Il Modular Transport System è un sistema di trasporto e movimentazione modulare, flessibile e completamente scalabile con funzione master/slave e di recupero.

contattaci


Tecnologia e redditività

Grazie alla sua modularità, flessibilità e scalabilità, può essere utilizzato sia come sistema di trasporto che di movimentazione. I moduli di trasporto consentono il trasporto dei pezzi, mentre la velocità di ogni singolo shuttle o gruppo di shuttle può essere scelta liberamente. Le unità di trasporto comandate individualmente possono essere impiegate come master o come slave a seconda della richiesta del sistema MES e in questo modo possono agire singolarmente o insieme.

In questo modo non vi è più un accoppiamento rigido del trasporto, ad es. per mezzo di un nastro trasportatore continuo. Il nuovo concetto di macchina offre anche un elevato livello di sicurezza dell'investimento per l'intero ciclo di vita, in quanto la struttura modulare consente successive espansioni con nuovi moduli di lavorazione. I moduli si muovono lungo un percorso di traslazione che può essere configurato in lunghezze e varianti praticamente illimitate.

Sistemi di esempio


Due innovazioni impressionanti

Le due innovazioni più importanti sono, in primo luogo, l'elevata flessibilità e l'ampia scalabilità delle unità di trasporto comandate individualmente, che possono essere controllate come master o slave a seconda dell'ordine di produzione. Ciò significa che queste unità di trasporto possono movimentare pezzi delle più svariate dimensioni, sia come unità di trasporto individuale per pezzi più piccoli, sia come rete master-slave per un pezzo grande o più pezzi. La seconda innovazione è un buffer per circuito intermedio con batteria da 48V il quale, in combinazione con la funzione di recupero delle unità di trasporto, riduce i picchi di corrente di carico di ca. l’85% e quindi il consumo di energia dell’impianto di più dell’8%. La produzione è collegata in rete perché tutti i processi sono direttamente collegati ad un sistema MES di livello superiore. Grazie ai numerosi sensori è possibile richiamare in tempo reale le informazioni sullo stato attuale (condition monitoring). Inoltre, c'è la possibilità di una connessione cloud e quindi funzionalità come la Predictive Maintenance e le valutazioni statistiche.

Struttura di base del MTS

  • Letto macchina scalabile in termini di lunghezza in profilato estruso di alluminio ad alta resistenza
  • Lubrificazione centralizzata per unità di movimento circolanti
  1. Guide lineari di alta qualità per assorbire il peso e le forze di lavorazione 
  2. Azionamento a cremagliera ottimizzato per le massime esigenze dei sistemi di azionamento lineari
  3. Trasmissione di energia elettrica e di informazioni tramite rotaie alimentatrici

Profili di base

  • A una corsia
    Funzionamento invertibile degli shuttle
    Struttura semplice ma flusso di materiale continuo non possibile
  • A doppia corsia
    Circolazione continua senza cambio dell'orientamento degli shuttle
    La circolazione viene realizzata tramite convertitori lineari
  • A due lati
    Circolazione continua con cambio dell'orientamento degli shuttle
    La circolazione viene realizzata tramite convertitori di rotazione

Forme differenti delle piastre di supporto

Trasporto